sabato 17 settembre 2011

Il signore di Carn Menyn

La tomba di Carn Menyn
Nelle vicinanze di una cava, utilizzata per estrarre pietre per costruire il noto sito di Stonehenge, è stata ritrovata una sepoltura. Ci troviamo a Carn Menyn, una località del Galles che gli studiosi ritengono essere una sorta di cava per il materiale, la pietra, utilizzato per costruire il famoso henge intorno al 2300 a.C.
La tomba, un tipico monumento funebre del neolitico, è stata disposta su un cumulo che pare contenere altre due pietre erette. A guidare il progetto che ha portato alla scoperta della sepoltura sono due esperti di Stonehenge, Geoff Wainwright e Timothy Darvill. La tomba sembra essere stata già violata, così gli studiosi hanno preferito scavare tutt'intorno ad essa. L'area ospita numerose sorgenti probabilmente associate a rituali di guarigione preistorici. Questo potrebbe spiegare il motivo per il quale i costruttori di Stonehenge III abbiano deciso di estrarre proprio qui le pietre che dovevano utilizzare, a 240 chilometri di distanza dal famoso circolo di pietre.
La sepoltura sembra essere appartenuta ad un personaggio di una qualche importanza, probabilmente responsabile del trasporto delle pietre.
Posta un commento

I "guardiani" dei rotoli di Qumran

Resti di anfore e papiri in una delle grotte di Qumran (Foto: repubblica.it) Chi erano quei 33 uomini ? Sono stati loro a scrivere i fa...